Il vostro aiuto come organizzazione turistica

L’impegno del settore dei viaggi e del turismo è fondamentale per proteggere i minori dallo sfruttamento sessuale commerciale. Il «Code of Conduct for the Protection of Children from Sexual Exploitation in Travel and Tourism» è uno strumento di prevenzione efficace e importante. Il codice è stato elaborato nel 1999 da ECPAT Svezia e dal settore turistico svedese: finora vi hanno aderito 1300 soci in oltre 50 paesi, compresa la Svizzera.

Il codice è la carta fondamentale per la prevenzione del turismo sessuale a danno di minori ed è sostenuto dall’Organizzazione mondiale del turismo (UNWTO), dal Fondo delle Nazioni Unite per l’infanzia (UNICEF), dall’Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa (OSCE), dall’Unione europea (UE) e dalla Confederazione svizzera.

Il Code of Conduct

Il codice offre agli operatori turistici la possibilità di proteggere al meglio i minori dallo sfruttamento sessuale nel turismo, facendo leva sulle misure seguenti:

  • introduzione ufficiale di una filosofia aziendale contro il turismo sessuale a danno di minori
  • formazione dei collaboratori nei paesi di origine e di destinazione
  • inserimento di clausole nei contratti con i fornitori di prestazioni
  • trasmissione di informazioni ai clienti
  • collaborazione con partner locali nel paese di destinazione

Sul sito web potete scoprire quali agenzie di viaggi e alberghi vi hanno già aderito.

Logo Code of Conduct for the Protection of Children from Sexual Exploitation in Travel and Tourism